Privacy Policy

Officina della Gastronomia

Pasta Broccoli e Tonno

Mio marito è il RE della pasta col tonno… Nel senso che se è lui a far da pranzo quasi sicuramente ci possiamo ritrovare con un bel piatto di spaghetti col tonno (non è che mi sto lamentando eh! Gli vengono ottimi sia nella versione “in bianco” che col pomodoro, ma sono sempre gli stessi…).

Io invece amo fare sempre delle piccole variazioni, sperimentando un po’ (sennò che Officina sarebbe??) e questo non sempre incontra il favore dei miei due giudici più severi che spesso storcono il naso se ho osato troppo…. 

Invece questa combinazione è stata promossa a pieni voti anche dal RE in persona :-)

INGREDIENTI per 3 persone
300gr di pasta (io mezzi rigatoni, ma ci sta bene tutto!)
qualche cima di broccolo, lavata e spezzettata
1 scatola grande di tonno sott’olio sgocciolato
olio e.v.o.
1 aglio in camicia
poco peperoncino
2 alici sott’olio
4-5 capperi sotto sale, lavati e strizzati

PROCEDIMENTO
In una padella mettete un giro d’olio, l’aglio, il peperoncino, i capperi e le acciughe e fate andare per qualche istante. Con un cucchiaio di legno schiacciate bene i capperi e le acciughe per farli sfaldare e quindi unite i broccoli, bagnate con mezzo bicchiere di acqua circa e aggiustate di sale.

Fate andare a fuoco vivo per una 8-10 minuti, aggiungendo liquido se occorre. Quando i broccoli saranno cotti, eliminate l’aglio, unite il tonno sgocciolato e qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta. Mescolate bene.

Scolate la pasta bene al dente riservando mezza tazza di acqua di cottura che userete per saltate la pasta con il sugo di tonno e broccoli.

Servite subito e buon appetito!

Marti

Gocce di cioccolato fondente

Vi dico subito che per questa ricetta di riciclo servono solo DUE INGREDIENTI: il cioccolato fondente e tanta pazienza!

Il procedimento è davvero semplicissimo e consiste nel far fondere a bagnomaria (raccomandazione: il contenitore dove mettete il cioccolato non deve toccare l’acqua del bain-marie!) il cioccolato fondente spezzettato, mescolando ogni tanto con un cucchiaio di legno.

La pazienza vi deve venire nella fase successiva: la formatura delle gocce con la sac-a-poche su carta forno :-D

NOTA BENE. Per rendere il cioccolato bello e lucido occorrerebbe temperarlo, ma io non l’ho fatto perchè andavo di fretta… (in questo video potrete vedere la procedura di temperaggio). 

Vedrete che alla fine rimarrete molto soddisfatti del vostro lavoro e vi ritroverete con delle bellissime goccette di cioccolato utilizzando il cioccolato avanzato dalle feste natalizie o dalle uova pasquali!


Insalata di Songino, Arancia e Melograno

Questa insalata è il perfetto accompagnamento a secondi corposi e ricchi poiché l’arancia aiuta a pulire il palato e a donare freschezza… sebbene noci e parmigiano non la rendano del tutto light! Può anche essere servita come antipasto, in combinazione con salumi e formaggi. 

Portatela in tavola a Natale: i chicchi rossi del melograno si sposeranno benissimo con il menù delle feste! 

INGREDIENTI
Songino
Noci
Parmigiano in scaglie
1/2 arancia
Chicchi di Melograno

Per la vinaigrette all’arancia
Succo di 1/2 arancia
2 cucchiai di olio e.v.o.
1 cucchiaino di mostarda di Dijon
sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO
Pelate l’arancia al vivo e ricavate dei segmenti che farete a pezzetti.

Mettete il songino in una ciotola capiente, unite i tocchetti di arancia, le noci spezzettate grossolanamente, i chicchi di melograno e le scaglie di parmigiano.

Preparate la vinaigrette all’arancia: ci vorrá 1 minuto! Vi basterà mettere tutti gli ingredienti in un barattolo, chiudere col tappo ed agitare per 1/2 minuto… e voilà la vinaigrette sarà pronta!

Condite l’insalata con la salsina all’arancia solo al momento di servirla.