Privacy Policy

Officina della Gastronomia

Bignè Glassati

Credo sia impossibile trovare qualcuno a cui non piacciano i bignè… L’impasto (pasta choux) è facile da fare e non richiede attrezzatura particolare. Forse i bignè sono il classico esempio di dolcetti che sembrano davvero complicati ma poi nel farli ci si rende conto che  invece non lo sono affatto. Che bello quando sono piccolini e possiamo mangiarli in un sol boccone… una vera delizia! Questa stessa ricetta, ovviamente omettendo la glassa, si presta bene anche per ripieni salati: magari diminuiamo le dosi di zucchero e aumentiamo leggermente il sale e con una mousse di tonno saranno perfetti per un buffet estivo…

INGREDIENTI
Per l’impasto:
250ml di acqua
100gr di burro
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di zucchero
150gr di farina
4 uova a temperatura ambiente

Per la glassa:
125gr di zucchero a velo setacciato
Pochissima acqua
Qualche goccia di colorante rosso (facoltativo)

 
PROCEDIMENTO
Per i bignè:
Mettere in una pentola l’acqua, il burro a pezzetti, il sale e lo zucchero e portare ad ebollizione. Togliere dal fuoco ed aggiungere la farina tutta in una volta (questo è fondamentale!!).
Rimettere la pentola sul fuoco e mescolare l’impasto con un cucchiaio di legno fino a quando si stacca dalle pareti e inizia a “sfrigolare”. A questo punto togliere dal fuoco e continuare a mescolare per un altro minuto.
Far freddare l’impasto per una decina di minuti ed aggiungere le uova uno alla volta assicurandosi che si sia amalgamato bene il precedente prima di aggiungere quello successivo. Per questa fase aiutarsi con lo sbattitore elettrico o con una frusta.
Far riposare l’impasto per mezz’ora e poi metterlo in una sac-a-poche e disporne piccole quantità su una teglia rivestita di carta forno. Se non avete la sacca andrà bene anche un cucchiaino.
La cottura è una fase delicata. Infornare a forno statico a 250°C e lasciare cuocere per 8-10 minuti fino a quando saranno leggermente colorati (attenzione però a non farli bruciare né colorire troppo!).
Spegnere e lasciarli altri 5 minuti nel forno spento avendo avuto cura di mettere un cucchiaio di legno nello sportello per lasciarlo leggermente socchiuso (ciò serve per far fuoriuscire l’umidità).
Farli freddare bene prima di farcirli con la panna o la crema che più ci piace (per quest’operazione vi servirà la sacca da pasticcere munita di bocchetta lunga e sottile. Se non ce l’avete tagliare via la calotta superiore e riappoggiarla sopra il ripieno… forse meno carini ma buoni ugualmente. Se seguite quest’ultima procedura allora non ricopriteli di glassa ma spolverate di zucchero a velo).

 

Per la glassa:
In una ciotola mettere lo zucchero setacciato ed unire pochissima acqua e 4 o 5 gocce di colorante (secondo quanto forte vogliamo il rosa).
Sbattere con una forchetta fino ad ottenere una consistenza né troppo liquida né troppo densa: messa sui bignè la nostra glassa dovrà rimanere in posizione senza colare troppo ai lati.
Mettere ad asciugare i bignè appoggiandoli su un foglio di carta da forno.
Se non si vuole utilizzare la glassa si potrà spolverare i bignè con zucchero a velo o cacao amaro.
Oppure si può fare del caramello leggero (sciogliere 50gr di zucchero in un pentolino con un cucchiaio d’acqua e far cuocere senza girare fino ad avere un colore biondo caramello) e “inzupparci” la superficie dei bignè.

 

Marti xx

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>