Privacy Policy

Officina della Gastronomia

Cinnamon Rolls

Dire che amo la cannella è un eufemismo…quasi me la mangerei anche sulla pasta tanto è l’amore per questa spezia inebriante che, per me, non è solo natalizia ma va bene tutto l’anno. Perciò, potrete facilmente capire, come mi sia immediatamente innamorata di queste deliziose e profumatissime girelle quando, tanti anni fa, le assaggiai a London per la prima volta: amore al primo assaggio! Purtroppo, però, nella mia zona non ci sono panettieri che le producono perciò non ho avuto altra scelta che farle home-made!

Per questa ricetta debbo ringraziare un mio ex-collega italo-danese, Christopher, che sapendo della mia passione per la cucina e per queste cinnamon rolls in particolare mi portò la ricetta originale (svedese). Pensate che in Svezia hanno  addirittura un kanelbulle dag (ovvero un “cinnamon rolls day”) che festeggiano il 4 ottobre.

Sono l’ideale  da gustare a colazione (ma anche per merenda…o prima di andare a dormire con un buon bicchiere di latte caldo… ) e volendole un po’ meno dolci omettete la glassatura.

INGREDIENTI
Per l’impasto:
600gr di farina (di cui 300 manitoba e 300 per 00)
200ml circa di latte tiepido
100gr di burro morbido
2 uova
5 cucchiai di zucchero
30gr di lievito di birra
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaino di sale

1 uovo + 1 cucchiaio di latte (per la spennellatura)

Per il ripieno:
150gr di burro morbido
85gr di zucchero
2 cucchiai di cannella in polvere

Per la glassa:
125gr di zucchero a velo
1 o 2 cucchiaini d’acqua

PROCEDIMENTO

Sciogliere il lievito in parte del latte tiepido a cui avremo aggiunto un cucchiaino di miele per aiutare la fermentazione.
Sul piano di lavoro disporre la farina e lo zucchero a fontana e mettere al centro le uova e il lievito disciolto nel latte. Iniziare ad impastare, aggiungere altro latte e poi  il sale e il burro morbido a pezzetti.
Impastare vigorosamente, anche battendo l’impasto sulla spianatoia, fino ad avere una palla liscia ed elastica. Metterla in una ciotola infarinata, coprirla con un panno e lasciare lievitare in un posto caldo per due ore (io in forno spento con la luce accesa).
Intanto preparare il ripieno mescolando al burro morbido lo zucchero e la cannella fino ad avere una cremina spalmabile.
Dividere l’impasto lievitato in 2 parti e col mattarello ricavarne 2 sfoglie sottili (circa 3-4mm di spessore) e rettangolari di circa 25x40cm. Spalmare il ripieno sopra i rettangoli ed arrotolare partendo dal lato lungo.
Otterrete così due rotoloni.
Con un coltello ben affilato ed evitando di schiacciare l’impasto (questo per mantenere le girelle rotonde) ricavare 15 fette per ogni rotolo. Le fette dovranno essere di circa 1cm di spessore.
Disporle su una teglia rivestita di carta da forno e fare lievitare per un’altra ora circa, sempre coprendo con un panno.
Spennellare delicatamente le girelle con un uovo battuto con poco latte e cuocere in forno pre-riscaldato a 225°C per 10-15 minuti.
Intanto preparare la glassa unendo allo zucchero a velo setacciato poca acqua alla volta fino ad ottenere una copertura consistente (io faccio la prova su una fetta biscottata).
Pennellarla sopra le rolls e lasciare solidificare bene prima di gustarle (piazzate la teglia davanti al forno spento ma ancora caldo e vi basteranno pochi minuti).

NOTE. Vi verranno fuori circa 30 girelle perciò, a meno che non vogliate mangiarvele tutte (!!), vi consiglio di congelare quelle che non vi servono. Una volta tagliati i rotoli a fette disponete quelle da mettere in freezer su un vassoio coperto di carta forno e congelate. Dopo un’ora o due potrete mettere le girelle in una busta di plastica per alimenti (questa procedura serve per non farle appiccicare l’un l’altra).

Per mangiarle a colazione tiratele fuori la sera prima (poco prima di andare a dormire) e disponetele su una placca rivestita di carta forno lasciandole lievitare per tutta la notte. Al mattino spennellate con uovo e latte e cuocete come indicato sopra.

Marti xx

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>