Privacy Policy

Officina della Gastronomia

Torta di Compleanno in rosa

* Dolci, Cakes & co | April 25, 2011 | By

Non c’è cosa migliore, a mio parere, che fare la torta di compleanno home-made anziché acquistarla già pronta…farà sentire unici chi la riceve!

Questa in particolare me la sono auto-regalata per il mio birthday e, infatti, anziché scriverci sopra ho preferito mettere bignè glassati ripieni di golosa crema pasticcera e sfiziose mandorle passate nel caramello.

La torta è un semplice pan di spagna farcito in due strati con la crema al mascarpone e latte condensato di Araba Felice (altra bloggatrice fantastica conosciuta sul Forum di Cookaround).

INGREDIENTI
1 Pan di Spagna (PdS) preparato con questa ricetta (o altra vostra)

Per il ripieno di Crema di Mascarpone e Latte condensato (di Araba Felice)
250gr di mascarpone
150gr di latte condensato zuccherato (ma vanno bene anche 150g o ancora meno a seconda di quanto la volete dolce, leggete dopo)

Per la bagna
½ bicchiere di Baileys (o altra crema al whisky)
½ bicchiere di latte intero

Per la guarnizione
2 confezioni di Panna fresca da montare + 2 cucchiai di zucchero a velo
Bignè glassati
Caramello

PROCEDIMENTO
Preparate il PdS il giorno prima e tagliatelo in 2.
Bagnate entrambe le superfici tagliate con la bagna al Baileys e farcite con il ripieno indicato qua sotto.

Per il ripieno
Mettere il mascarpone ben freddo di frigo in una ciotola e montarlo con le fruste elettriche a velocità massima fino ad per ottenere una bella crema (dovrebbero bastarvi 4 o 5 minuti). Con le fruste sempre in funzione cominciare ad aggiungere il latte condensato a filo. Ne potrebbero bastare già 150g per avere una consistenza ottimale, ma se vi piace più dolce mettetene anche 200g… e voilà la vostra crema è pronta. E’ buonissima anche per riempire bignè o nei bicchierini servita a mo di tiramisù, magari aggiungendoci dei biscotti sbriciolati sopra o delle fragole cotte in poco zucchero e limone. Inoltre questa crema si può surgelare e per farla scongelare basterà metterla in frigo per una notte e darle una rimescolata vigorosa al mattino con un cucchiaio di legno (no fruste elettriche!)

Per la decorazione
Mettere la ciotola e le fruste che utilizzeremo per montare la panna fresca in freezer per una decina di minuti. Montare la panna fresca a cui avremo aggiunto un paio di cucchiai di zucchero a velo (dopo 2 o 3 minuti che avremo azionato lo sbattitore). Mi raccomando di fare attenzione a non montarla troppo perché altrimenti ci ritroveremo con grumi e sapore di burro!! La consistenza giusta sarà quella di “soffici picchi”. Usate questa panna per rivestire il dolce, aiutandovi con una spatola a lama lunga e liscia. Decorate con ciuffetti di panna, bignè ripieni e glassati e qualche ghirigoro di caramello (x il caramello vi basterà mettere in un pentolino qualche cucchiaio di zucchero e farlo andare a fuoco basso fino a quando avrete un chiaro colore caramellato. Usando una forchetta fate dei “ghirigori” su carta da forno o su un piano di marmo unto d’olio vegetale. Per le mandorle, basterà immergerne una metà nel pentolino del caramello finchè è ancora caldo e farle freddare come per i decori).

Enjoy!

Marti xx

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>