Privacy Policy

Officina della Gastronomia

New York Cheesecake

* Dolci, Cheesecakes | May 9, 2011 | By

Non so voi, ma quando al supermercato vedo la Philadelphia in offerta non posso resistere alla tentazione di farne un’enorme scorta e tuffarmi a capofitto nella preparazione di cheesecakes… (Se non sapete cosa sia un cheesecake o non ne avete mai assaggiato uno, beh vi debbo tristemente dire che fino ad ora non avete ancora veramente vissuto… d’altronde il famoso proverbio non diceva mica “mangia il cheesecake e poi muori”? …vabbè l’ho rivisitato ma che importa?? ;-) ).

Anyway, il Cheesecake è una torta di formaggio dolce! Ne esistono milioni di varianti ma sommariamente potremmo distinguerli in due gruppi principali: quelli cotti e quelli crudi. Di norma, quelli di derivazione statunitense tendono ad essere baked mentre quelli anglosassoni prevedono l’uso di gelatina o colla di pesce e non richiedono cottura alcuna (perciò ideali per l’estate quando fuori fanno 40°C e non si vuole accendere il forno!). Più sbrigativi questi ultimi, i primi invece richiedono un po’ più di lavoro ma il risultato è ottimo in entrambi i casi!

Questa ricetta proviene da Cookaround ed è di Reginette.

INGREDIENTI
Per la Base:
125gr di biscotti Digestives (io Mc Vities)
2 cucchiai di zucchero
60gr di burro fuso
½ cucchiaino di cannella in polvere

Per il composto 1
6 panetti di Philadelphia da 80gr (ho scoperto che non pesano 80gr netti perciò vi verranno fuori circa 450gr)
2 uova intere
150gr di zucchero
2 cucchiai di succo di limone

Per il composto 2
200gr di panna acida (per la ricetta homemade guardate qui)
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di estratto di Vaniglia pura

PROCEDIMENTO
Nella ciotola del mixer ridurre i biscotti in farina, aggiungere lo zucchero, la cannella ed il burro fuso. Versare questa base su uno stampo a cerniera ricoperto di carta forno e premere col dorso di un cucchiaio per compattarlo bene. Mettere a raffreddare in frigo per almeno ½ ora (questo servirà a far rassodare il burro così da non far sbriciolare la base al momento del taglio).

Iniziare a preparare il composto 1 mettendo tutti gli ingredienti nel robot o nel mixer.
Mescolare per 5 o 6 minuti fino ad avere un impasto ben amalgamato anche se piuttosto liquido (non vi preoccupate, è normale!). Versarlo sulla base di biscotti che avrò già fatto freddare e mettere in forno ventilato pre-riscaldato a 150°C facendolo cuocere per circa 30 minuti di cui i primi 15 coprendo la superficie con un foglio di carta d’alluminio.
Alla fine dei 30 minuti il nostro dolce dovrà essere rimasto dello stesso colore (color avorio o giallo pallido) e muovendo la teglia dovrà essere un po’ wobbly (tremolante) al centro – non andate nel panico! Va bene così poiché il dolce si compatterà coi successivi riposi successivi.
Lasciarlo per altri 30 minuti nel forno spento (e chiuso).

Passato questo tempo, tirare fuori il dolce dal forno e versarci sopra il composto 2 (che si fa semplicemente amalgamando i 3 ingredienti riportati sopra).
Rimettere il dolce in forno sempre a 150° per altri 10 minuti.
Lasciare raffreddare bene e conservare in frigo.

NOTE
Il Cheesecake avrebbe bisogno di almeno 24hr di riposo in frigorifero per compattarsi meglio ed assumere la giusta texture (consistenza).

Sarà buonissimo anche servito da solo, ma potete decorarlo con qualche fragola fresca e impiattare con un cucchiaio di  questa salsa velocissima.

Enjoy!

Marti xx

p.s. un grazie a Cat e Max per la wonderful ospitalità e location delle foto :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. Leave a Reply

    louise webber
    May 17, 2011

    Yummy! Next time im in Italy Im coming to yours for dinner!
    Looking forward to the english version! A reciepe for panna cotta please!! well done xx

    • Leave a Reply

      Martina
      May 17, 2011

      Absolutely! would be lovely to cook for you and your boys :-)
      English version hopefully very soon..and pannacotta too, just for you :-)

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>