Privacy Policy

Officina della Gastronomia

Tiramisu di Fragole nel Bicchiere

* Dolci, Creme & co | May 25, 2011 | By

Lo so, cosa penserete (e non vi posso dar torto!)… penserete che sono andata in fissa con le presentazioni di cibo nel bicchiere! Prima questa, poi questi ed ora pure il tiramisù… ma vi prego, abbiate pazienza! Devo pur far vedere a mio marito che il nuovo acquisto è DAVVERO INDISPENSABILE sennò vi immaginate il brontolare che fa?! Non a caso, per ruffianarmi a dovere per dimostrare l’enorme versatilità dei nuovi tumbler faccio pure uno dei suoi dolci preferiti: il tiramisù e, per di più, con le fragole (frutto dell’amore… )! Sicuro stavolta mi sono risparmiata la sgridata  ;-) .

Anyway, questo dolce in realtà non c’entra molto col tiramisù: niente savoiardi, niente caffè né cacao e allora perchè?! Beh, c’è il mascarpone, ci sono le uova e poi il procedimento utilizzato è identico perciò ho pensato di lasciare lo stesso nome.

Io ho usato  fette di Plumcake al Limone (più che altro perché non avevo savoiardi, né pavesini, né pan di spagna) ma voi potrete usare ciò che più vi piace o ciò che avete a portata di mano: pan brioche, colomba avanzata, pandoro (assicurandosi che non sia scaduto :-) ) …d’altronde sotto a un goloso strato di crema di mascarpone tutto il resto è (quasi) noia…

INGREDIENTI per 6 persone
350gr di mascarpone
3 uova, separando tuorli da albumi
3 + 3 cucchiai rasi di zucchero
3 fette di Plumcake (o Savoiardi o Pan Brioche o vedete voi)
150gr di fragole fresche, lavate, private del peduncolo e tagliate a pezzetti
Succo di 1 limone
Una spruzzatina di Maraschino o Limoncello
Un pizzico di sale

PROCEDIMENTO
In una ciotola mettere le fragole a pezzetti a macerare con 3 cucchiai di zucchero, il goccetto di liquore prescelto e il succo del limone, dare una mescolata e lasciar riposare per una decina di minuti.
Nel frattempo montare i tuorli con lo zucchero fino a quando saranno chiari e gonfi.
Nella planetaria o in un’altra ciotola e muniti di sbattitore elettrico (!) o montare a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale.
Mettere un paio di cucchiaiate di albumi montati nella crema di mascarpone (questo per aiutarci nello step successivo di unione degli albumi soffici e spumosi con un composto più compatto…come insegna il Maestro Montersino!) e mescolare con forza, poi unire il resto degli albumi aiutandosi con una spatola e con movimenti leggeri dal basso verso l’altro per evitare di smontare il composto.
Disporre quadretti di plumcake nei biccheri, bagnarli con il liquido delle fragole, metterci sopra la crema tiramisù a cucchiaiate e completare con le fragole. O se preferite, mettete le fragole sopra il plumcake e terminate con la crema al mascarpone.

Lasciate i bicchieri in frigo per qualche ora prima di servirli (anche se la tentazione di slurparsene uno subito è forte lo so!).

Enjoy!!

Marti xx

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. Leave a Reply

    sara
    January 14, 2012

    Ciao cara,
    ho provato questa ricetta a capodanno ed è venuta squisita (ho stupito anche Massi)! Ho usato i savoiardi come base in fondo e con il succo di fragole avevano un gusto freschissimo.

    p.s. le tue spiegazioni sono molto precise anche per chi come me in confronto a te in cucina è una dilettante.

    • Leave a Reply

      Martina
      January 16, 2012

      Ciao cara!
      sono contenta ti sia piaciuta… e se è venuta bene con le fragole primizie invernali, pensa a giugno che spettacolo sarà! :-)
      a presto
      marti

  2. Leave a Reply

    Valerio
    May 26, 2011

    Ciao Marti,
    non mi farò pregare due volte, perciò quando avrai tempo e vorrai invitarmi a casa tua,verrò a trovarti con molto piacere.
    In tale occasione, approfitterò di assaggiare il tuo tiramisu di fragole nel bicchiere.
    Sono sicuro che sarà delizioso e, forse per assaporarlo meglio, mi toccherà fare anche il bis !
    Io mi metto in stand by, pronto a scattare quando sarà il momento giusto.
    Ero sicuro che mi avresti invitato!
    Ciao e a presto.

    Valerio

  3. Leave a Reply

    Valerio
    May 26, 2011

    Ciao Marti,
    complimenti per il tuo blog, ma ancor di più per le tue proposte culinarie.
    Francamente, non saprei da dove iniziare ad assaggiare le tue meraviglie,ma dovendo scegliere,non esiterei un attimo a mangiare di gusto il tuo tiramisu di fragole nel bicchiere.
    Sono sicuro che non solo sarà bello da vedersi, ma anche di una bontà infinita.

    E’ nostra consetudine incontrarci prima di Natale per un pre-Christmas Drink.
    Un bel modo per scambiarci gli auguri,fare quattro chiacchiere e stare un pò insieme, mangiando tutte quelle cose buone che tu sai preparare con tanto amore e tanta passione.
    E, fattati questa bella sviolinata, alla quale tu non saprai resistere, perché mi vuoi bene davvero,ti chiedo di invitarmi a casa tua, a mangiare il tuo tiramisu e a fare onore alla tua tavola.

    Recentemente, ho fatto le analisi e, i miei valori sono perfetti, perciò non hai nulla da temere se mi concederò qualche peccato di gola.

    Con simpatia e affetto, Valerio.

    • Leave a Reply

      Martina
      May 26, 2011

      Ciao Vale! che piacere ritrovarti anche qui :-)
      allora presto t’inviterò anche per il tiramisù mi pareva di ricordare infatti che eri un grande amante di dolci al cucchiaio (se non sbaglio all’aperitivo avevi adorato le mini porzioni di mousse di mascarpone no?).

      un kiss ed un abbraccio

  1. Panini ai Semi di Zucca e Girasole | officinadellagastronomia.it - [...] lato molto childish del mio carattere, e mio marito direbbe non solo uno! (ne avevo parlato anche qui):…

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>