Privacy Policy

Officina della Gastronomia

Torta Caprese

* Dolci, Cakes & co | March 9, 2012 | By

La prima volta che ho assaggiato la torta Caprese è stato a casa della mia migliore amica Sonia, nei tempi in cui abitavamo a London (lei ancora ci vive, io non più ahimé :-( ). Da buona napoletana doc Sonia faceva la pizza più buona del mondo, le pizzelle (pizzette con impasto della pizza, ma fritte e servite con “la salsa”, ovvero sugo di pomodoro verace fatto bollire per ore…una ricetta così semplice ma così gustosa da far svenire…) e la Torta Caprese. Io, che ai tempi, manco l’avevo mai sentita nominare (anni fa non era come adesso che ci sono programmi di cucina ad ogni ora ed in ogni canale!)  rimango senza parole: “Cosa? Senza farina?! Ma sei sicura?!” ancora ricordo lo stupore…

Anyway, il resto è storia e Sonia scrisse la ricetta con penna rossa su un foglio a quadretti che per tanti anni ho custodito come una reliquia ma che, dopo traslochi e peripezie varie non riesco più a trovare :-((. Allora sono dovuta ricorrere al buon e vecchio Google e tra le varie che ho trovato questa della Parodi mi è sembrata buona…il risultato? Una torta ricca, gustosissima e super calorica, che farà anche la gioia dei bambini (e grandi) celiaci ;-)

 

INGREDIENTI
150 gr di mandorle pelate*
125 gr di cioccolato fondente
acqua qb
125 gr di burro
3 uova
100 gr di zucchero
sale
zucchero a velo qb
sciroppo di cioccolato qb
* io avevo solo mandorle con la buccia, perciò le ho scottate in acqua bollente per 1 minuto, poi le ho passate sotto l’acqua fredda e sbucciate

da questo close-up si vede quanto resti umidino e soffice l’interno… una bontà unica!!

PROCEDIMENTO

Mettere le mandorle sulla placca del forno foderata di carta forno e fatele tostare a 200° in forno ventilato fino a che non scuriscono leggermente (5-8 minuti).

Fatele freddare, poi mettetele nel mixer assieme a qualche cucchiaio di zucchero presi dal totale.

Nel frattempo mettete in un pentolino il cioccolato fondente a pezzetti, con il burro e fate sciogliere su fuoco dolce, mescolando ogni tanto.In una ciotola battete i tuorli con il resto dello zucchero fino ad avere un composto bello e gonfio. Unite il cioccolato intiepidito e mescolate con delicatezza per non smontare troppo le uova. Poi aggiungete anche le mandorle tritate, sempre avendo cura nel girare il composto.

Montate a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale poi incorporateli all’altro impasto, mescolando dal basso verso l’alto. Foderate una tortiera rotonda con carta forno e versateci il composto che farete cuocere in forno a 180°C per circa 40 minuti (ma fate sempre la prova stecchino dopo 30-35 minuti perché il tempo di cottura dipende dal vostro forno e da quanto grande sarà la teglia che usate; la ricetta della Parodi prevedeva 25 minuti di cottura, ma io ho usato una teglia meno larga e più profonda e perciò i tempi si sono allungati!).

Buon appetito!

Marti xx

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>