Privacy Policy

Officina della Gastronomia

Plumcake alle Mele e Vaniglia con Yogurt Greco

IMG_5472
E’ indubbio che io stia contagiando con la voglia di cucinare anche mio figlio Diego!

Perciò è naturale che sia lui, ogni tanto, a chiedermi di fare un dolce insieme, specie se è da un po’ che non mi vede all’opera. La sfiga però è che sono a dieta (beh, veramente è una fortuna sotto tanti aspetti, ma dico “sfiga” perché quando si è a dieta non è che ci si possa sbizzarrire troppo in cucina!!)  perciò cerco di limitare i danni al sabato quando, grazie anche al weekend,  posso poi “smerciare” le proibite golosità onde non esagerare con le calorie e buttare via il lavoro di una settimana.

Ebbene è da due giorni che Diego mi chiede di fare una torta di mele insieme e stamattina, appena aperto gli occhi, mi ha ricordato la promessa di ieri sera, ovvero che l’avremmo fatta l’indomani… perciò oggi non c’è scampo e ci mettiamo all’opera!

Anziché fare la classica torta ci siamo cimentati nel plumcake (ma nulla vi vieta di mettere l’impasto nella classica tortiera tonda) che ho profumato con della vaniglia in pasta (prezioso acquisto fatto a London durante la mia trip che ho raccontato qui) aggiungendo anche dello yogurt greco perché ce l’avevo in frigo ed era vicino alla scadenza. Il risultato parla da sé nelle foto che vedrete sotto…

 

INGREDIENTI
3 uovaIMG_5492
1 confezione di yogurt greco (170gr)
125 gr di burro sciolto
125 gr di zucchero semolato + 3 cucchiaini di zucchero di canna per la superficie
300gr di farina autolievitante
1 cucchiaino di lievito per dolci
2 mele, sbucciate e tagliate a piccoli cubetti (io 1 golden + 1 pink lady perchè avevo queste in frigo, ma sarebbero perfette le renette!)
1 cucchiaino abbondante di vaniglia in pasta oppure i semini di 1 bacca di vaniglia – RIGOROSAMENTE NO VANILLINA!!
1 goccio di latte o panna per ammorbidire l’impasto

 

PROCEDIMENTO
Vi premetto che ci metterete neanche 10 minuti ad avere l’impasto pronto! Io ho usato lo sbattitore elettrico perché Diego si diverte di più ma potete benissimo utilizzare una normale frusta!

In una ciotola battete le uova con lo zucchero per qualche minuto, quindi unite lo yogurt, la vaniglia ed il burro fuso.
Mescolate per amalgamare quindi unite la farina + il lievito.
Non dovrete lavorare l’impasto per troppo tempo perché altrimenti il risultato finale sarà gommoso. Perciò girate il tempo necessario per non avere grumi, aggiungendo eventualmente poco latte o panna se il risultato fosse poco molle.
Unite, infine, le mele tagliate a cubetti piccolini aiutandovi con una spatola per amalgamarle al cake.

Versate l’impasto in uno stampo da plumcake da 1.5lt rivestito di carta forno stropicciata (oppure imburrato ed infarinato).
Spolverizzate la superficie del dolce con lo zucchero di canna ed infornate a 200°C abbassando subito la temperatura a 180°C.
Cuocete per circa 45-50 minuti, facendo la prova stecchino dopo 40 minuti.
Togliete dallo stampo e fate raffreddare su una gratella prima di servirlo.

IMG_5476

Enjoy!

Marti xx

NOTE
Se preparate le mele quando l’impasto sarà già pronto non diventeranno scure perchè le tufferete subito nel dolce, invece se volete avere tutti gli ingredienti pronti sin dall’inizio vi consiglio di spruzzarle con poco limone per farle rimanere bianche.

Con questa ricetta ci si potrebbero anche fare dei muffins – basterà dividere l’impasto nei pirottini inseriti nell’apposito stampo e ridurre la cottura a 20-25 minuti max.

Vi posso garantire che questa ricetta sarà un successone anche con i più piccoli…

IMG_5495

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

    • Leave a Reply

      Martina
      March 18, 2013

      E’ vero!… E poi forse quando è opera propria i bambini mangiano anche più volentieri!

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>