Privacy Policy

Officina della Gastronomia

Tortilla di Patata allo Scalogno

IMG_5506Mio figlio ADORA le uova. In tutte le forme ed in tutte le loro possibili ed immaginabili declinazioni perciò ogni tanto mi diletto nel fargli qualche variante di frittata.

E la Tortilla de Papas, ovvero frittata con le patate sicuramente rappresenta un connubio infallibile: uova + patate! Ci andrebbero anche le cipolle, ma la mia versione odierna prevede lo scalogno perchè non avevo le onions… (però potevo anche dire perchè volevo la tortilla più ricercata…sarebbe stata una bugia!).

A volte, però, i piatti più semplici non necessariamente sono poi  facili  anche nell’esecuzione. E a me, in effetti, la tortilla mi si rompeva sempre… all’atto del girarla, traaaaac puntualmente una buona metà me ne rimaneva attaccata sotto. Poi, grazie e mia cugina Claudia che ora vive a Barcellona, ho avuto le dritte giuste per avere una tortilla perfetta: ABBONDARE CON L’OLIO IN PADELLA!

Perciò se siete a dieta, fatevi due uova in camicia o, come me, fate la ricetta e guardate i vostri familiari mentre la mangiano…

 

INGREDIENTI
3 uova medie
3 patate medie, lavate, sbucciate e ridotte a cubetti (o a fettine di circa 3mm di spessore)
1/2 scalogno a fette
sale q.b.
olio d’oliva q.b.

PROCEDIMENTO
In una citola mettete i cubetti di patata e coprite con acqua fredda lasciando a bagno per una quindicina di minuti (questo servirà per far perdere l’amido alle patate così da avere i cubetti ben sodi che non si sfaldano in cottura).

Intanto, in un’altra ciotola, sbattete le uova con un pizzico di sale.

Scaldate ABBONDANTE olio d’oliva in una pentola antiaderente, aggiungete lo scalogno e fatelo andare per qualche istante, senza farlo annerire – mi raccomando!
Quindi aggiungete i cubetti di patata ben scolati dall’acqua (altrimenti gli schizzi di olio saranno dappertutto…l’esperienza docet!) e cuocete per una quindicina di minuti, fino a quando le patate saranno cotte.
Versatele nella ciotola con le uova, e girate con un cucchiaio per mescolare bene.

Nella padella dove abbiamo cotto le patate, rimettete 3-4 cucchiai di olio d’oliva ad oleare bene fondo e bordi della padella, fate scaldare bene quindi versate il composto di uova e patate, livellate con un cucchiaio, abbassate la fiamma e coprite col coperchio. Fate cuocere la tortilla per una decina di minuti. Vi accorgerete quando il primo lato sarà pronto perché si staccherà facilmente dalla padella e ci sarà un buon odore di uovo cotto :-).
Se ve la sentite, girate la tortilla facendola saltare in aria… se, come me, siete moooooolto meno temerari, aiutatevi con un piatto o con il coperchio stesso.

Fate cuocere per altri 6-7 minuti anche dall’altro lato.

Servite tiepida tagliata a triangoli o a cubotti magari su un letto di insalata.
Ottima su un buffet o come aperitivo perchè si può preparare anche varie ore prima e servire fredda.

IMG_5506

Buon appetito!

Marti xx

 

NOTE
Io ho usato delle mini pentoline antiaderenti di circa 10-12cm di diametro e me ne sono uscite 2 piuttosto basse. Ma la classica tortilla va fatta alta circa 4-5 cm.
In questo caso regolatevi bene con la fiamma e i tempi di cottura per non farla rimanere cruda all’interno e bruciare sotto!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>