Ovis Molis

Ci vuole una scusa per fare dei biscotti? Credo di no, ma se per caso così non fosse, ne ho da vendere.
1)      E’ domenica
2)     Fuori piove e tira (perciò dove cavolo si può andare?!)
3)     Mio marito è partito per l’Australia (quanto vorrei essere partita pure io!… altro che  biscotti…) perciò ho  bisogno di dolcezza…
4)     Le galline di mamma devono aver fatto gli straordinari perché ho un sacco di uova da smaltire prima della mia partenza (la Germania, però, non regge il paragone con l’Australia!)
5)     Diego si annoia perciò mi pare DOVEROSO intrattenerlo facendo palline d’impasto
6)     Ho colleghi affamati che dicono che è troppo tempo che non porto qualcosa di buono in ufficio…Insomma è doveroso fare questi Ovis Molis :-).

La ricetta è di Sara, una ragazza conosciuta virtualmente su Cookaround.
Il punto forza di questi biscotti è l’utilizzo dei tuorli sodi che rendono la grana del biscotto qualcosa di unico…da provare davvero! La ricetta è facilissima e l’unico passaggio che è un po’ una rottura di scatole è il setacciare i tuorli, per il resto una passeggiata!

INGREDIENTI (per 30-40 biscotti)
250 gr di farina 00 per dolci
125gr di burro ammorbidito (a cubetti)
70gr di zucchero semolato
30gr di zucchero a velo
4 tuorli sodi, passati al setaccio
qualche cucchiaiata di marmellata di albicocche

 

PROCEDIMENTO
Io ho fatto tutto nel mio Kitchen Aid, ma se non avete la planetaria, non importa perché vi basterà un cucchiaio di legno ed una ciotola dove mettere tutti gli ingredienti.
Come per una normale frolla, impastare la farina, i 2 zuccheri, i tuorli setacciati  ed il burro fino a che si formerà una palla. Appiattirla un po’, coprirla con la pellicola e metterla in frigorifero per almeno mezz’ora (oppure mettere il panetto in una busta e via in congelatore per utilizzo futuro).

Riprendere il panetto, staccarne dei piccoli pezzi e fare delle palline rotolando l’impasto velocemente nel palmo della mano.
Disporre le palline in una teglia rivestita di carta forno, con il dito fare una fossetta sopra ognuna e riempire con la marmellata d’albicocche.

In cottura crescono un po’ perciò non mettete i biscotti troppo appiccicati e non fateli troppo grandi.
Cuocerli in forno ventilato a 160°C per circa 12-15 minuti (non dovranno scurire!!).

Gli Ovis Molis caldi sono delicatissimi perciò lasciateli freddare sulla teglia prima di spostarli sul piatto di servizio.
Io ne ho fatta doppia dose (ve l’ho detto che avevo un sacco di uova… ) e me ne sono venuti 70.

a Diego sono piaciuti un sacco… ecco mentre me ne ruba uno dal “set” fotografico…[/caption]

 

Enjoy!

Marti xx

Please follow and like us:

4 comments

  1. doriana Spuri Marchetti says:

    ma scusa non c’è lievito e nemmeno ammoniaca? Ideali per la dieta….. cmq li proverò domani, grazie

    • Martina says:

      Ciao Doriana!
      Grazie x aver provato la ricetta: mi raccomando fammi sapere come ti vengono e se ti piacciono!
      Come x una normale frolla non c’è alcun lievito.

      Ciao
      Martina

  2. Silvia says:

    Provati!!! …devo dire che sono davvero deliziosi… Ottima ricetta per un bel te’, in un grigio pomeriggio londinese…
    Non avevo abbastanza marmellata, e quindi ho scoperto che sono ottimi anche con la nutella!!!! :) Grazie marti!!!

    • Martina says:

      Sono contenta che ti siano piaciuti. A me ha colpito la grana dell’impasto, fine e croccantina…davvero buona!
      immagino con la Nutella siano uno spettacolo ;-)
      baci a tutti voi nella bellissima London (sigh sigh)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.