Privacy Policy

Officina della Gastronomia

Biscottini al Cocco

Se vi capita di fare una ricetta che utilizza solo tuorli e vi ritrovate perciò albumi a disposizione, questa ricetta è un salvavita perché è velocissima, molto facile e richiede

Torta di Rose

… E finalmente sono tornata! So che mancavo da molto, ma per la prima volta nella mia vita ho passato un (lungo) momento strano nel quale non avevo affatto voglia

Crostini di Pane

Odio buttare il cibo. Mi sembra davvero un peccato mortale… specialmente se si tratta di pane! Ci sono, infatti, tanti modi per utilizzare il pane raffermo: zuppe, bruschette, molliche ecc

Rana Pescatrice ai pomodorini secchi

Sono fortunata perché mio figlio mangia il pesce abbastanza volentieri. Perlomeno al Balneare dove passiamo i tre mesi estivi e dove i suoi piatti preferiti sono la “frittura senza spine” e gli “spiedini

Ciambelline al Vino

I biscotti al vino sono dei dolcetti secchi da gustare a fine pasto accompagnandoli con un vino liquoroso dolce tipo passito o vin santo. Li ho fatti in varie occasioni

Bocconcini di coda di rospo con zucchine e pinoli

Metti una calda giornata d’agosto. Metti la necessità di cucinare una rana pescatrice comprata dal volenteroso marito…. Aggiungi zero voglia di accendere il forno con 40° all’ombra e voilà, ecco

Mini-cakes allo Yogurt Greco e Limone

Era da tanto che aspettavo un’occasione per utilizzare le “measuring cups americane” che avevo comprato in USA da più di un anno. Perciò, quando ho trovato questa ricetta su Pinterest

Pizza di Formaggio

Come ho già raccontato qui, a casa mia il periodo che precede la Pasqua ferve di preparativi culinari che rimandano alla tradizione contadina di casa mia. La Colomba è un

Pizza Dolce di Pasqua

Sin da bambina, a casa dei miei genitori la Pasqua è stata sempre sinonimo di due ricette, una dolce e una salata: la Pizza Dolce e la Pizza di Formaggio

Limoncini di Carnevale (o Arancini)

Carnevale, si sa, è il tempo di dolci fritti. A casa mia mia madre fa esclusivamente castagnole e limoncini (che lei chiama arancini perché mette più scorza di arancio che limone!).