Privacy Policy

Officina della Gastronomia

Pane Margherita

* Lievitati, Pane & co, Salati | February 15, 2013 | By

Direte che sono un po’ andata in fissa per il pane… e non posso darvi torto! Però c’è un perché oltre al fatto che, ovviamente, a casa nostra adoriamo il pane… e voi no?!?!)

In realtà, però, il mio dietologo mi ha prescritto un panino da 50gr + 1 cucchiaino d’olio come merenda di metà mattina e siccome vado sempre di corsa tra asilo & lavoro il pane me lo faccio…sò che non sarà contento il mio caro amico panettiere ma almeno così sono anche felice che almeno una volta a settimana impasto, faccio tutti i miei panini e poi li congelo e ne tiro fuori uno al mattino quando parto da casa (così che per le 1030 è scongelato e pronto al morso!).

Anzichè fare i soliti panini ho visto questa ricetta in un libro per macchina del pane (che non ho!.. penso il libricino fosse un allegato di qualche rivista di cucina acquistata tempo fa… ) perciò l’ho adattata e ve la propongo qui!

 

INGREDIENTI per una margherita da 7 palline
220ml di acqua tiepida
350gr di farina mix di manitoba e 00
18gr di lievito di birra
1 cucchiaino di sale
1 cucchiano di zucchero
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaio di olio d’oliva
1 cucchiaino di succo di limone (ho letto che serve per eliminare dall’impasto l’odore di lievito)

 

PROCEDIMENTO
Ho fatto sciogliere nell’acqua tiepida il miele e lo zucchero quindi ho sbriciolato il lievito di birra e amalgamato per bene.
Nella ciotola del Kitchen Aid ho messo la farina a cui ho aggiunto l’acqua con il lievito, fatto andare con il gancio ed unito dopo qualche secondo il succo di limone e il sale.
Dopo qualche istante ho unito l’olio e ho fatto impastare aggiungendo una spolverata di farina poiché il mio impasto lo richiedeva (era un po’ appiccicoso). Dopo 5-6 minuti di impasto sono passata alla spianatoia bene infarinata e ho continuato a “smenare” la pasta ripiegando i lembi all’interno per qualche altro minuto.

Ho quindi diviso l’impasto in 7 palline uguali e le ho disposte in una teglia leggermente infarinata a mò di margherita: una pallina centrale + 6 intorno distanziate di circa 1/2 cm.
Ho coperto con un telo di cotone, posto al riparo da spifferi e fatto lievitare per circa 45 minuti. Per vedere se il pane è pronto per la cottura, ho fatto la prova dell’impronta: ho spinto leggermente l’impasto con il dito indice, se resta l’impronta allora è perfetto se invece la pasta torna indietro, occorre far lievitare ancora per un po’ e ripetere la prova.

Ho cotto il mio bel pane in forno pre-riscaldato ventilato a 200°C per circa 25 minuti e ho sfornato subito facendo freddare il pane sopra una griglia.

 

IMG_5753

IMG_5759

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>