Ravioli ripieni di Philadelphia e pinoli

 

Chi ama cucinare non ha bisogno di occasioni speciali per farlo. Ecco perchè, anche se G è via, io mi tratto bene ugualmente e faccio la pasta fatta in casa anche se solo per me e il piccolo (Sorry darling!). Inoltre ho un sacco di Philadelphia in frigo (l’avevo detto anche qui) e il cuccioletto adora i ravioli… e poi c’è un concorso sul web e dovevo sperimentare la ricetta! (più scuse di così si muore… ) . Beh comunque sia. Ecco la ricetta. Per bilanciare la cremosità e ricchezza del raviolo l’ho accompagnato con una semplice salsa di pomodoro arrosito che risulta gustosa e quasi dolce, ottima con questa pasta!

INGREDIENTI
Per la pasta fresca (per due porzioni medie)
1 uovo
100gr di farina (io ne ho messa 30gr semola di grano duro e 70gr di farina 00)
1 pizzico di sale
1 cucchiaino d’olio e.v. d’oliva

Per il ripieno dei ravioli
125gr di Philadelphia
1 cucchiaio abbondante di pinoli
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato

Per la salsa di pomodori arrosto
leggi qui

 

PROCEDIMENTO
Fare la pasta fresca come spiegato qui arrivando fino ad avere la sfoglia stesa e pronta ma senza farla asciugare.
Con una rotellina fare tante strisce alte circa 5cm e disporre il ripieno facendo tanti mucchietti a distanza uguale, servendosi di due cucchiaini.
Chiudere con un’altra striscia di pasta sopra ed usare la rotellina dentellata per saldare i bordi, avendo l’accortezza di far uscire l’aria con le mani premendo leggermente i bordi.

Cuocere i ravioli in acqua bollente salata: basteranno 1 o 2 minuti soltanto. Metterli su un piatto da portata e condirli con la salsa di pomodori arrosto e servire subito spolverizzando con parmigiano grattugiato fresco.

Buon appetito!!!

Marti xx

Please follow and like us:

6 comments

  1. Simona says:

    Ciao Martina, sono un’amica di Romy, lei mi ha suggerito il tuo sito e devo dire che è bello. Ho provato i ravioli, sono fantastici ma ho cambiato sugo… usando pomodorini e pesto. Li ho presentati ad amici ed ho fatto un figurone. Grazie….ribadisco che il tuo sito è molto carino e utile ciao.

  2. Romina says:

    Meravigliosi Marty!! Morbidi e gustosissimi … l’unico errore che ho fatto è stato di farli il giorno prima e metterli in frigo: si sono bagnati e appiccicati … :-( La prossima volta li congelo anche se li devo consumare il giorno dopo. Comunque non sono avanzati …

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.